Raddoppio ferroviario Linea CATANIA – MESSINA

2°Lotto funzionale Taormina – Giampilieri

Il progetto prevede il raddoppio della tratta Taormina – Giampilieri e la dismissione della linea attuale fra gli impianti di Letojanni (i) e Giampilieri (e). La lunghezza complessiva è di circa 28,3 km di cui 25,3 in sotterraneo. Sono previste 8 gallerie a singola e doppia canna, di cui 5 scavate con TBM-EPB e 3 scavate in tradizionale. La restate parte è costituita da viadotti (1,7 km circa), tratte in rilevato (1 km circa) e tratti in trincea ( 190 m circa).

Progetto esecutivo: studio geologico, geomorfologico, idrogeologico.

Cliente Proger S.p.a ( per conto di RFI – Rete ferroviaria Italiana)
Periodo 2021 – in corso
Importo Opere 1 Mrd€
Prestazioni
  • Rilevamento geologico
  • Pianificazione delle indagini geognostiche (sondaggi verticali e direzionati, sismica VSP e in foro, BHTV) e interpretazione dei dati
  • Classificazione geomeccanica dell’ammasso
  • Interpretazione dei dati di monitoraggio idrogeologico
  • Valutazione dei dissesti interferenti con l’opera
  • Ricostruzione del modello idrogeologico del sistema Termale di Alì
  • Valutazione degli impatti sulle risorse idriche
Prodotti correlati
Richiesta Informazioni

Compila i seguenti campi per richiedere informazioni o una quotazione sui nostri servizi.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt